Visualizza articoli per tag: Npo Sistemi

Nasce Npo Rental Service

Una “value proposition” sempre più importante e attenta alle esigenze del mercato ha portato Npo Sistemi a introdurre sul mercato un servizio innovativo.

Cernusco sul Naviglio, 19 aprile 2017 Npo Sistemi amplia la propria “value proposition” e lancia Npo Rental Service, un innovativo servizio in linea con le esigenze in continua trasformazione della clientela.  

“Abbiamo dato vita a Npo Rental Service – ha illustrato Paolo Magni, Business Unit manager di NPO Rental Service – per offrire servizi e soluzioni sempre innovativi che possano allinearsi sia alle mutate esigenze della clientela sia alle nuove proposte dei produttori. In parole più semplici, siamo in grado di proporre alle aziende una precisa gestione degli asset in un unico contratto di outsourcing”.

L’obiettivo principale di questo nuovo servizio è quello di proporre soluzioni hardware e software forniti in locazione embedded all’interno dei contratti di servizi.

Attraverso Npo Rental Service è infatti possibile ottenere un unico contratto che include sia le attività di IT Managed Services, sia la fornitura di prodotti. Il pagamento avviene tramite un canone che può variare nel tempo in funzione dei servizi forniti e/o dell’attualizzazione dei prodotti alle mutate esigenze tecnologiche.

“Entrando più nello specifico – ha aggiunto Magni – la durata dei nostri lease embedded al contratto di servizi è allineata alla durata di questi ultimi. Npo Rental Service si configura come una proposta innovativa dedicata alle aziende interessate ad avere un unico canone per la gestione dell’IT, ma anche destinata ai clienti che vogliono gestire i costi IT come Opex, oppure a tutte le realtà aziendali interessate a costruire con Npo Sistemi una crescita IT allineata alle nuove esigenze e alle nuove proposte dei produttori”.

Chi volesse maggiori informazioni su Npo Rental Service può contattare Npo Sistemi a questa casella email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Razionalizzare, consolidare e ottimizzare il datacenter per rispondere alle esigenze dei clienti. KPNQWest Italia premiata col Premio Innovazione a SMAU 2016.

Nell’ambito della propria offerta dedicata ai temi dell’IT Transformation, NPO Sistemi ha contribuito attivamente con la propria struttura alla proposizione della soluzione per KPNQWest Italia mirata a razionalizzare, consolidare e ottimizzare il datacenter.

logo KPNQwest SCRITTA NERA“Questa soluzione – ha sottolineato Stefano Lombardi, Direttore Marketing di Npo Sistemi – ha permesso di ricevere a KPNQWest il Premio Innovazione SMAU 2016. Siamo intervenuti per la parte di nostra competenza offrendo una risposta strategica alle esigenze di un business competitivo, innovativo e in continua trasformazione. Ciò ha permesso a KPNQWest di rispondere sempre meglio alle richieste del proprio mercato”.

L'esigenza di fondo ha riguardato la razionalizzazione, il consolidamento, l’ottimizzazione e la semplificazione del datacenter, attraverso il rinnovamento graduale di alcuni elementi chiave come la connettività, entità cardine che influenza profondamente l'efficienza delle tecnologie di software defined datacenter in uso.

La situazione precedente ha reso indispensabile compensare l'aumento della potenza di calcolo nelle nuove macchine (tramite l'introduzione diffusa della tecnologia 10Gbit e 40Gbit), la predisposizione della struttura di rete all'adozione di tecnologie convergenti, e una semplificazione in termini di gestione. La gestione del layer di aggregazione è diventata molto più semplice, e la ridondanza generale è aumentata, mentre la latenza del traffico orizzontale all’interno del datacenter è anch’essa significativamente diminuita. In particolare, la componente software defined storage è stata messa nelle condizioni di poter scalare in modo lineare ancora di più, supportando anche l’adozione delle più recenti tecnologie a stato solido e dando la possibilità all’infrastruttura di attingere alle risorse disponibili ora e in futuro, senza colli di bottiglia.

“Il progetto – ha evidenziato Lombardi – ha messo a disposizione dello strato software di gestione del datacenter risorse maggiori e più flessibili, in modo equilibrato, abilitando l'implementazione di servizi grazie alla maggiore efficienza della piattaforma hardware e all'adozione di tecnologie innovative, compresa l'analisi e la gestione di grandi quantità di dati”.

La realizzazione del progetto si è fusa con i precedenti piani di aggiornamento, grazie alla compatibilità e alla flessibilità garantita dalle soluzioni scelte basate su HPE - Hewlett Packard Enterprise.

Su questo progetto di IT Transformation Andrea Colangelo, CTO di KPNQWest Italia si è così espresso: “La gestione attenta, la pianificazione equilibrata e l’adozione di un partner tecnologico trasversale e innovativo come NPO Sistemi - in grado di individuare e proporci la soluzione tecnologicamente più innovativa e adatta alle esigenze, disegnare la soluzione e realizzarla nel rispetto dei tempi e delle necessità del business - hanno fatto la differenza. Si è trattato di un progetto vincente, dove le componenti infrastrutturali restano ancora un fattore-chiave nell’abilitare le possibilità di business in azienda. Ora il datacenter è in condizioni di anticipare il mercato, possiamo spingere nuovi modelli di offering, rendendo inoltre più profittevoli quelli già esistenti.”

La multinazionale italiana, leader nella fornitura di rulli mototamburi, esternalizza sul Cloud un servizio importante ma non strategico per il core business aziendale.

Cernusco sul Naviglio  – Nell’ambito della propria offerta di Managed Services, Npo Sistemi ha contribuito con la propria struttura alla proposizione della soluzione di Collaboration & Social Enterprise per il Gruppo Rulmeca.

rulli“Rulli Rulmeca – ha illustrato Stefano Lombardi, Direttore Marketing di Npo Sistemi – è un’azienda italiana cresciuta fino ad acquisire una dimensione multinazionale. È il più grande fornitore di rulli e mototamburi per nastri trasportatori per carico pesante. 1270 dipendenti in più di venti società di produzione e di vendita in tutto il mondo servono i clienti in oltre 85 paesi. Le loro principali esigenze erano quelle di razionalizzare i sistemi di messaggistica e collaborazione, semplificare le attività di manutenzione e gestione e, non ultimo, arricchire l’esperienza utente aumentando la produttività”.

Partendo da queste necessità, Npo Sistemi è intervenuta presso Rulmeca offrendo i propri servizi di consulenza, la migrazione necessaria e la nuova implementazione verso Microsoft Office 365. “La soluzione identificata – ha spiegato Lombardi – ha riguardato la migrazione alla soluzione Microsoft Office 365 per la messaggistica, l’adozione di Microsoft Skype for Business per le comunicazioni unificate e l’adozione di SharePointe Yammer per la collaborazione”.

“Il nostro è un team di sei persone – ha sottolineato Andrea Brignoli, Corporate IT Manager del Gruppo Rulmeca – che deve gestire i servizi IT per tutto il gruppo. Non volevamo assumerci l’onere di installare, configurare e mantenere un server on premise, e la possibilità di esternalizzare sul Cloud un servizio importante ma non strategico per il core business aziendale ci è sembrata una valida soluzione”.

Per un’azienda come Rulli Rulmeca, che ha un dipartimento IT piccolo e agile, l’adozione del Cloud ha rappresentato un elemento di notevole semplificazione. “Il fatto di trasferire nel Cloud un servizio come la posta elettronica o la videoconferenza – ha evidenziato Brignoli – ci offre la certezza di avere qualcuno che fa funzionare questo servizio, che lo aggiorna, che effettua la manutenzione; tutte attività di cui ci siamo liberati”.

I servizi Cloud, erogati nel quadro di un contratto che garantisce determinati livelli di servizio, rappresentano un elemento di affidabilità e disponibilità 24 ore su 24 e sette giorni su sette.

“Se avessimo scelto una soluzione on-premise, nel momento in cui si fosse verificato un malfunzionamento, non avremmo mai potuto intervenire 24×7 per ripristinare il sistema”, ha rammentato Brignoli.

Il progetto è stato avviato con il supporto di risorse interne e dei consulenti di Npo Sistemi. “Grazie alla professionalità interna e dei consulenti di Npo Sistemi – ha sottolineato Brignoli – in un paio di mesi siamo riusciti a migrare 500 utenze, al ritmo di una country ogni fine settimana. Npo Sistemi ha supportato il progetto anche con un significativo lavoro di consulenza volto ad evidenziare, oltre ai vantaggi tecnologici e operativi, anche l’impatto economico del progetto”.

Grazie a questo progetto, come ha spiegato in conclusione Lombardi, Rulmeca ha ottenuto notevoli vantaggi: “Il nostro cliente può oggi contare sulla massima affidabilità e una disponibilità 24×7, oltre che a un aggiornamento costante dei servizi. Altro beneficio ottenuto riguarda la semplificazione delle attività di configurazione, manutenzione e gestione a carico del loro team IT. Per non scordare la ricchezza delle applicazioni, ora disponibili per attività di videoconferenza, gestione documentale, workflow e social enterprise. In fine Rulmeca ha ottenuto anche un risparmio economico, rispetto alla configurazione precedente”.

__________________________________________________________________________

Npo Sistemi (www.nposistemi.it)
Idee, Tecnologie e Competenze ICT al servizio delle imprese. Ci occupiamo di Software Solutions, Managed IT Services e Technology & Integration. Da più trent’anni garantiamo il pieno supporto dei processi di business con costi di gestione ottimizzati per permettere alle aziende di anticipare i cambiamenti del mercato. Supportiamo il Cliente nella gestione di un’infrastruttura tecnologica sicura, affidabile e performante.
Per informazioni specifiche sull’area dei Managed Services di Npo Sistemi: www.nposistemi.it/it/managed-services/

NPO entra a far parte del programma INFORM Partner Program per offrire capacità consulenziale e di implementazione per le soluzioni di Data Management di Informatica

Cernusco sul Naviglio, 15 novembre 2016Npo Sistemi, azienda specializzata in Software Solutions, Managed IT Services e Technology & Integration, ha annunciato di aver siglato una partnership con Informatica - il principale fornitore di soluzioni per la gestione dei dati.

In qualità di partner aderente al Programma Inform Partner Program, NPO Sistemi collaborerà con Informatica mettendo a disposizione competenze, certificazioni e risorse tecniche.

sede nuovo logo2“La nostra azienda – ha illustrato Stefano Lombardi, Direttore Marketing di Npo Sistemi – è lieta dell’accordo di partnership con Informatica che ci consentirà di proporre ai Clienti soluzioni ad alto valore aggiunto in ambito Data Governance. Intendiamo realizzare soluzioni tecnologiche mirate in grado di apportare un reale vantaggio competitivo per i nostri Clienti, sia in termini di utilizzo che di integrazione e gestione delle risorse IT, riducendo drasticamente il costo del data management e migliorando le performance del business.”

Grazie alla collaborazione con Informatica, Npo Sistemi consentirà ai clienti di sfruttare le soluzioni best-of-breed per la gestione dei dati di Informatica per offrire i giusti dati al momento richiesto.

“I dati sono sempre più frammentati, questo scenario spinge le organizzazioni a trarre il massimo valore possibile dal loro patrimonio informativo al fine di ottimizzare le performance di business,” afferma Claudio Bastia, Direttore Generale di Informatica Italia. “NPO giocherà un ruolo cruciale nella crescita della nostra customer base e nell’ampliare la nostra presenza sul mercato italiano, supportando i nostri clienti nel porre i Great Data al centro di qualsiasi iniziativa.”

“Abbiamo scelto di diventare partner di Informatica – ha illustrato Stefano Lombardi, Direttore Marketing di Npo Sistemi – perché questo gruppo approccia il mercato con la stessa nostra visione e propone regole fondamentali di progettazione affinché si possano inserire i dati al centro delle architetture di riferimento”.

L’innovativa piattaforma software per la Data Integration – Informatica Intelligent Data Platform - consente alle organizzazioni di trasformare sistematicamente dati grezzi in Great Data per una maggiore e migliore comprensione del business. La comprovata competenza e le soluzioni specializzate di Npo Sistemi offrono attraverso questa partnership un robusto ecosistema che consente alle aziende di accedere, integrare e affidare il proprio patrimonio informativo ottenendo il massimo valore dal loro investimento.

“I dati – ha concluso Stefano Lombardi – sempre più presenti in ogni luogo, stanno influenzando le varie aziende e settori. In questo contesto le decisioni tattiche non sono più sufficienti e occorre trasformare il modo di interagire con i clienti, prevedere i comportamenti, individuare i trend, assistere i clienti, sviluppare i prodotti e riprogettare i processi. Ecco perché riteniamo strategica e determinante la partnership che Npo Sistemi ha stretto con Informatica”.

Con la priorità alla prevenzione e al miglioramento continuo, il Network Operation Center di Npo Sistemi gestisce tutte le criticità legate al mondo dei sistemi server e network

Stefano_Lombardi-72dpiCernusco sul Naviglio (MI) – Mediante un approccio proattivo e con grande tempestività d’intervento, Npo Sistemi mette a disposizione dei Clienti il proprio Network Operation Center (NOC). Si tratta di Team di esperti di comprovata esperienza e con le più importanti certificazioni. Sulla base delle Best Practice ITIL, il NOC Npo, analizza da remoto gli “incidents”, li risolve, comunica con le funzioni interessate e traccia la loro risoluzione, con un’attenzione particolare posta sulla prevenzione.

“I nuovi paradigmi della tecnologia – ha illustrato Stefano Lombardi,Direttore Marketing di Npo Sistemi – stanno ridefinendo i confini del business. Il NOC è un insieme di servizi relativi alle tecnologie, ma richiede una particolare vicinanza e una profonda comprensione dei processi aziendali, che noi siamo in grado di offrire anche grazie all’approccio basato sulle Best Practice ITIL. Tramite l’applicazione di queste Best Practice, aiutiamo il Cliente a valutare l’impatto sul business dei servizi IT in modo da definire ed identificare le priorità di intervento sui servizi più critici, minimizzando i rischi per l’azienda”.

I benefici e i valori per il cliente di quanto esposto da Lombardi sono riassumibili nella risoluzione degli “incidents” in modo più rapido e in una migliore affidabilità dei servizi di Business impattati in termini di disponibilità e performance.

“Grazie all’ampiezza di gamma dei nostri Managed Services, utilizzando sia tecnologie cloud che tradizionali – ha spiegatoLombardi – il nostro Team è in grado di garantire un adattamento alla realtà specifica e una migliore aderenza ai processi aziendali.”

Npo Sistemi, tramite il NOC propone servizi di advisory tecnologico, design, implementazione, integrazione, governo e gestione delle soluzioni tecnologiche d’avanguardia.

Grazie a strumenti di monitoraggio e controllo remoto il NOC Npo agisce proattivamente per risolvere le problematiche più complesse e garantire il servizio. Il servizio di Gestione Sistemistico – Operativa è infatti rivolto alla gestione proattiva e reattiva dei sistemi server e apparati di rete, in termini di sistema operativo e di applicativi installati. Il costante monitoraggio dei sistemi, inoltre, consente di prevenire malfunzionamenti prima che questi risultino evidenti agli utenti, permettendo così agli operatori di intervenire secondo modalità operative concordate. La copertura del Servizio è a partire da 9×5, fino ad arrivare alla copertura 24×7. Nei casi più gravi, non prevedibili a priori, il NOC Npo attua le procedure di escalation management e crisis management concordate con il cliente per arrivare velocemente ad una contingentazione e risoluzione del problema”.

Attraverso l’installazione di agenti specializzati è ulteriormente possibile controllare le componenti hardware e software dei sistemi utilizzati, quali ad esempio Win200X, Unix, Linux, registrandone le attività e consentendo di analizzarne le prestazioni nel tempo.

“Nell’ambito del Network Operation Center – ha concluso Lombardi – Npo Sistemi mette a disposizione competenze ed esperienze per guidare imprese e organizzazioni nell’individuare le aree e i processi che sono esternalizzabili, supportando la gestione dell’infrastruttura ICT del Cliente. La nostra esperienza nella gestione di Clienti con migliaia di ambienti, sia fisici che virtuali e con sedi distribuite sul territorio nazionale ed internazionale, rappresenta la nostra principale garanzia. Siamo inoltre allineati con le Best Practice e gli standard ITIL e certificati UNI EN ISO 9001”.

__________________________________________________________________________

Npo Sistemi (www.nposistemi.it)

Idee, Tecnologie e Competenze ICT al servizio delle imprese. Ci occupiamo di Software Solutions, Managed IT Services e Technology & Integration. Da più trent’anni garantiamo il pieno supporto dei processi di business con costi di gestione ottimizzati per permettere alle aziende di anticipare i cambiamenti del mercato. Supportiamo il Cliente nella gestione di un’infrastruttura tecnologica sicura, affidabile e performante.

Per informazioni specifiche sull’area dei Managed Services di Npo Sistemi: http://www.nposistemi.it/it/managed-services/


 Soluzione business per la gestione del flusso di documenti e delle responsabilità fra azienda, clienti e subfornitori.

Lombardi_StefanoNell’ambito delle attività di Npo Sistemi è stata lanciata in questi giorni DocTrace, una potente soluzione dedicata alla governance di contratti e subfornitori.

“Abbiamo ideato questa soluzione business – ha esordito Stefano Lombardi, Direttore Marketing di Npo Sistemi – in modo tale che in una sola piattaforma si possano gestire tutti i processi tra azienda, clienti e subfornitori. L’obiettivo è quello di ottenere con un semplice click documenti obbligatori, mancanti o in scadenza di tutti gli interlocutori coinvolti".

DocTrace è dunque lo strumento ideale per rispondere all’esigenza di controllo delle scadenze e dei documenti mancanti. Ogni utente è chiamato a ricoprire il compito a lui assegnato utilizzando apposite Dashboard, sezioni dedicate e notifiche mail personalizzate. Questa innovativa soluzione permette inoltre la gestione, l’archiviazione e la consultazione dei documenti in modo semplice e veloce, con la massima sicurezza grazie alla funzionalità di encryption. Tutto è sotto controllo: dalla dashboard è possibile verificare documenti mancanti, scaduti e caricati.

Grazie ai reminder personalizzati, ogni evento assume una rilevanza differente a seconda del contesto di utilizzo: "Con la configurazione a step – ha spiegato Lombardi – si possono impostare le notifiche mail che si desiderano gestire, definendo evento, sezione, destinatario, testo del messaggio e periodicità di invio."

Si tratta di un servizio completamente configurabile e adattabile alle diverse organizzazioni. Con DocTrace è possibile definire ruoli e responsabilità, impostando permessi e funzioni e decidere le tipologie di documento da prevedere a seconda del settore di riferimento (durc, visura camerale, ecc) con relative proprietà, scadenze e regole.

“A ognuno dei player coinvolti – ha illustrato Lombardi – può essere fornito un diverso livello d’accesso favorendo la collaboration. Ciò permette tempi ottimizzati e scambi di mail ridotti, dando l’opportunità a clienti e subfornitori di gestire i propri documenti e visualizzare quelli a disposizione direttamente dalla piattaforma".

DocTrace si pone sul mercato come una soluzione che risponde pienamente alle esigenze di ogni tipo di società, dalle piccole e medie aziende alle più complesse e, grazie alla disponibilità di più lingue, anche delle realtà multinazionali.

 

"Più in dettaglio – ha aggiunto Lombardi – DocTrace si integra con anagrafiche aziendali, ERP, CRM e può essere personalizzato con loghi e colori istituzionali. Si tratta di un unico repository per la gestione del flusso documentale fruibile sia On-premise che in Cloud (modalità As a Service). Gli ambiti d’applicazione sono molteplici: si tratta di aziende e uffici che necessitano di una gestione amministrativa dei servizi per il loro business come, ad esempio, gli uffici Sicurezza e Logistica, i Servizi Generali, l’ufficio Gare, l’ufficio Gestione Servizi e le agenzie interinali”.

Infine, va sottolineato che DocTrace è layout responsive. Disegnata per la mobilità, questa soluzione è accessibile e fruibile da qualsiasi dispositivo: dal desktop al notebook, dal tablet, allo smartphone.

doctrace-2-marcomm

DocTrace in demo gratuita
Npo Sistemi mette a disposizione una versione Demo. Gli interessati possono richiederla direttamente tramite questo link: http://www.nposistemi.it/it/dettaglio/doc-trace/

 

___________________________________________________________________________

Npo Sistemi (www.nposistemi.it)

Idee, Tecnologie e Competenze ICT al servizio delle imprese. Ci occupiamo di Software Solutions, Managed IT Services e Technology & Integration. Da più trent’anni garantiamo il pieno supporto dei processi di business con costi di gestione ottimizzati per permettere alle aziende di anticipare i cambiamenti del mercato. Supportiamo il Cliente nella gestione di un’infrastruttura tecnologica sicura, affidabile e performante.

Per informazioni specifiche sull’area Software Solutions di Npo Sistemi: www.nposistemi.it/it/software-solutions/

 

Un servizio alle aziende per rendere semplice e fruibile la tecnologia, garantendo il funzionamento dei servizi informativi e supportando gli utenti a svolgere il proprio lavoro nel migliore dei modi

Nell’ambito dei Servizi Gestiti, l’offerta di Npo Sistemi trova un’ampia focalizzazione sul Service Desk. Si tratta di una vera e propria missione volta a rendere semplice e fruibile la tecnologia, garantendo il funzionamento dei servizi informativi e supportando gli utenti a svolgere il proprio lavoro nel migliore dei modi.

Il Service Desk è un’unità organizzativa diventata ormai di primaria importanza per ogni struttura IT e Npo Sistemi si pone tra le aziende leader nell’erogazione di questo servizio, gestendo le informazioni assieme al proprio cliente e facendo in modo che quest’ultimo abbia sempre il totale controllo dell’infrastruttura e la massima trasparenza.

Il Service Desk proposto da Npo Sistemi prevede un accesso di tipo multi-canale web (self ticketing), oppure via e-mail o ancora mediante telefono; in questo modo il cliente ha la possibilità di consultare in ogni momento lo stato di lavorazione del proprio ticket. Inoltre, mediante il Next Generation Service Desk, Npo Sistemi è in grado di gestire l’interazione in tempo reale con l’utente, ottenere il controllo remoto, ma anche gestire per conto del cliente la software distribution e gli asset, sia hardware che software.

“Per assicurare il rispetto degli SLA – ha illustrato Stefano Lombardi, Direttore Marketing di Npo Sistemi – il nostro Service Desk utilizza strumenti open source e commerciali ITIL-Compliant grazie ai quali viene tenuto costantemente sotto controllo l’andamento delle richieste e la loro tempistica di soddisfacimento. Tutto questo avviene attraverso le fasi di Ticketing, di Support, con un completo controllo remoto multipiattaforma, e di Monitoring, per il monitoraggio h24 degli apparati.”

Il Service Desk di Npo Sistemi si avvale di un sistema di trouble ticketing flessibile e molto potente nella gestione dei livelli di servizio. Per esempio, quando nel reparto amministrativo di un’azienda gli ultimi tre giorni del mese risultano i più critici, e di conseguenza in quelle 72 ore vi è la necessità di un livello di servizio VIP, esso viene gestito – ogni mese – in modo completamente automatico.

“Il nostro obiettivo, condiviso con il Cliente – ha proseguito Lombardi – è fondamentalmente quello di migliorare performance e disponibilità dell’infrastruttura, guidandone l’evoluzione nel tempo attraverso l’ottimizzazione dei principali processi IT e la conseguente riduzione del numero di incident”.

Come per tutti i servizi gestiti, un’enfasi particolare viene posta da Npo Sistemi sulla misura oggettiva della qualità erogata, per poter identificare costantemente le eventuali aree di miglioramento e ottimizzare le procedure di supporto, mettendo a fattore comune le esperienze derivate dall’esercizio presso diversi clienti.

“Un fondamentale punto di forza – ha evidenziato Lombardi – è costituito dal nostro personale di supporto che vanta una formazione dedicata ai soft-skill per la gestione delle situazioni critiche e viene costantemente formato e aggiornato sulle più recenti tecnologie e problematiche. In quest’ottica, un focus particolare viene posto sul tema del supporto agli utenti mobili, sia con laptop che con tablet, argomento questo che, assieme al Cloud, rappresenta attualmente la frontiera del supporto”.

Grazie al gruppo di persone che si interfaccia con gli utenti nei casi di malfunzionamenti e istanze IT, ovvero grazie ai propri esperti di Architetture Client, Server e Network, Npo Sistemi è in grado di assumere una completa sorveglianza dei sistemi aziendali in modo da poter risolvere velocemente ogni tipologia di richiesta. In questo modo il funzionamento dei servizi informativi è sotto controllo e il supporto offerto agli utenti permette loro di svolgere il proprio lavoro al meglio.

___________________________________________________________________________

Npo Sistemi (www.nposistemi.it)

Idee, Tecnologie e Competenze ICT al servizio delle imprese. Ci occupiamo di Software Solutions, Managed Services e Technology & Integration. Da più trent’anni garantiamo il pieno supporto dei processi di business con costi di gestione ottimizzati per permettere alle aziende di anticipare i cambiamenti del mercato. Supportiamo il Cliente nella gestione di un’infrastruttura tecnologica sicura, affidabile e performante.

Per informazioni specifiche sull’area dei Managed Services di Npo Sistemi: www.nposistemi.it/it/managed-services/

Consoft Sistemi continua a investire nell’area del Testing e annuncia la partnership con 5 EMME Informatica per la rivendita e la distribuzione nel Nord Italia della Suite Security Reviewer.

Torino, 15 giugno 2016 – Dopo aver annunciato nel 2015 una nuova divisione dedicata al Testing, Consoft Sistemi ne rafforza ulteriormente l’offerta attraverso la partnership con 5 EMME Informatica per la rivendita e la distribuzione nel Nord Italia della soluzione .

“La suite Security Reviewer – ha spiegato Grazia Mangano, Business Unit Manager di Consoft Sistemi – ci permetterà di indirizzare le esigenze dei nostri Clienti per quanto riguarda la verifica automatica della qualità del software sviluppato e l’aumento della sicurezza informatica, condizione questa sempre molto importante, in particolare per le soluzioni internet.”

Security Reviewer è una suite di strumenti per la gestione del ciclo di sviluppo del software che, attraverso un’analisi continua della applicazioni, garantisce un controllo efficace del rischio e il mantenimento della conformità agli standard internazionali di qualità.

Si tratta di un prodotto fortemente innovativo nel segmento SAST (Static Application Security Testing) che consente l’Analisi Statica e Dinamica direttamente in fase di sviluppo, in particolare per le verifiche di sicurezza sulle “Mobile Application”. I moduli di Quality ed Effort Estimation, insieme a Binary Reviewer, completano la suite fornendo una soluzione unica sia per gli sviluppatori che per i security auditor.

Security Reviewer consente anche di gestire il rapporto con i fornitori di applicazioni garantendo una misura oggettiva delle prestazioni dell’outsourcer e la disponibilità di indici sulla manutenibilità del software.

Marco Romano, Products & Strategic Alliances Area Manager di 5 EMME Informatica, ha sottolineato come “questa partnership sarà fondamentale per la diffusione del prodotto sul mercato italiano, grazie alla presenza sul territorio e alla conoscenza trentennale del mondo dello sviluppo applicativo da parte di Consoft Sistemi.”

______________________________________________________________________________

Consoft Sistemi S.p.A.
Siamo presenti sul mercato dell’Information Technology dal 1986 con sedi a Torino, Milano, Roma, Genova e Tunisi. Consoft Sistemi S.p.A. consolida le attività di un gruppo di aziende che offrono un ampio ventaglio di soluzioni dalla Web e Digital Technology, ai Big Data, all’IoT fino alla teleassistenza. Dal 1986 il gruppo Consoft ha conosciuto una crescita continua in termini di personale, fatturato, portafoglio clienti e competenze, crescita più che mai in atto oggi.
(www.consoft.it)

5 EMME Informatica S.p.A.
Fondata nel 1988, offre soluzioni e servizi in ambito ICT. 5 EMME Informatica ha puntato sin dalla sua nascita su una politica aziendale volta a instaurare con il cliente rapporti di fiducia e con i partner rapporti basati sullo scambio di competenze e affidabilità, che le hanno permesso di offrire le soluzioni ICT più innovative. (http://www.5minformatica.it)

______________________________________________________________________________

Nell’ambito degli IT Managed Services, efficacia ed efficienza intese come miglioramento della qualità ed ottimizzazione dei costi rappresentano un fattore chiave spesso determinante per il corretto supporto al Business.

 

Cernusco sul Naviglio, 13 giugno 2016Federico Pedullà, responsabile dell’area Servizi e Soluzioni di Npo Sistemi (www.nposistemi.it/it/managed-services/), azienda specializzata negli IT Managed Services ha evidenziato in particolare l’approccio metodologico basato sulle best practices ITIL.

“Nell’ambito delle attività relative agli IT Managed Services – ha esordito Pedullà – il nostro obiettivo, condiviso con il Cliente, è quello di migliorare performance e disponibilità dell’infrastruttura, guidandone l’evoluzione nel tempo attraverso l’ottimizzazione dei principali processi IT e la conseguente riduzione del numero di incident”.

Npo Sistemi punta a migliorare i Servizi IT diminuendone i costi e ottimizzandone la produttività. Questo approccio tende inoltre a incrementare la soddisfazione del Cliente e a rendere la funzione IT più reattiva rispetto alle esigenze del Business.

Quanto sopra esposto viene perseguito da Npo Sistemi attraverso l’implementazione dei principali processi ITIL e da un approccio di Continual Service Improvement volto a ottimizzare costantemente nel tempo i principali parametri di Servizio.

In questo contesto, particolare rilevanza assumono i processi di Knowledge Management e di Change Management.

“Il Knowledge Management– ha illustrato Pedullà – è il processo in grado di raccogliere e poi condividere in maniera strutturata la conoscenza rendendola un patrimonio aziendale. L’obiettivo è formalizzare e rendere disponibili, nel posto giusto e al momento opportuno, le informazioni chiave per prendere decisioni efficaci e tempestive”. Si tratta del processo più importante per migliorare l'efficacia e l'efficienza della funzione IT, ponendo le basi per una organizzazione che apprende.

Pedullà ha poi proseguito spiegando che “il secondo processo focalizzato alla riduzione degli incident riguarda una gestione efficiente e rapida dei cambiamenti al fine di minimizzare l’effetto negativo sulla disponibilità e qualità del Servizio. Secondo nostre stime, infatti, oltre la metà degli incident deriva dall’introduzione di change non correttamente indirizzate: questo ambito rappresenta tipicamente un grande potenziale di miglioramento del Servizio, creando valore e qualità percepita per il Cliente”.

In sostanza, questo approccio è la risultante di un’attività congiunta tra Npo Sistemi e il Cliente: “Operiamo – ha concluso Pedullà – come un’organizzazione estesa che condivide gli obiettivi e apprende nel tempo con il fine di ottimizzare costantemente processi e Servizi e di guidare le strategie di evoluzione dell’IT del Cliente, in qualsiasi azienda, di qualunque dimensione e complessità”.


___________________________________________________________________________

Npo Sistemi (www.nposistemi.it)

Idee, Tecnologie e Competenze ICT al servizio delle imprese. Ci occupiamo di Software Solutions, Managed Services e Technology & Integration. Da più trent’anni garantiamo il pieno supporto dei processi di business con costi di gestione ottimizzati per permettere alle aziende di anticipare i cambiamenti del mercato. Supportiamo il Cliente nella gestione di un’infrastruttura tecnologica sicura, affidabile e performante.

Per informazioni specifiche sull’area dei Managed Services di Npo Sistemi: www.nposistemi.it/it/managed-services/

Cernusco sul Naviglio, 23 maggio 2016 – Nell’anno fiscale 2015 il fatturato dell’azienda derivante dai servizi è aumentato del 19% rispetto all’anno precedente raggiungendo un valore di 30 milioni di euro.

L’area dei Managed IT Services di Npo Sistemi, azienda del settore ICT specializzata nei Servizi Gestiti, si consolida e cresce nel corso dell’ultimo anno d’attività mostrando al mercato come sia possibile per le aziende adottare un modello che permetta di evitare l’impiego di risorse specializzate interne per supportare infrastrutture e architetture tecnologiche.

Si consideri che il revenue totale di Npo Sistemi, nell’ultimo anno fiscale, è cresciuto complessivamente di quasi il 10%, mentre il solo fatturato sui Servizi è aumentato del 19%. Negli ultimi dieci anni d’attività la crescita dei Servizi è praticamente decuplicata in Npo Sistemi, raggiungendo nel 2015 un valore di 30 milioni di euro.

Nel gennaio 2015 Ricoh Italia ha acquisito le attività di Npo Sistemi rafforzando la propria presenza nel mercato degli IT Services. Grazie all’acquisizione Ricoh Italia ha integrato circa 260 risorse con elevate competenze in ambito IT e un portfolio di 1.000 clienti attivi che comprende aziende di rilievo a livello sia nazionale che internazionale.

La costante crescita di Npo Sistemi nel settore dei Servizi Gestiti è dovuta a tre aree ritenute fondamentali: il Service Desk, il Cloud e la gestione documentale. Aree che permettono ai Clienti di concentrarsi sul proprio core business, evitando di inseguire la rapida evoluzione tecnologica e svincolando risorse da indirizzare verso altri ambiti aziendali fondamentali.

“La prima di queste aree – ha illustrato Stefano Lombardi, direttore marketing di Npo Sistemi – è quella del Service Desk, un servizio per rendere semplice e fruibile la tecnologia, garantendo il funzionamento dei servizi informativi e supportando gli utenti a svolgere il proprio lavoro nel migliore dei modi”.

“Tra i Servizi Gestiti di Npo Sistemi – ha proseguito Lombardi – vi è un ampio ventaglio di offerte Cloud per garantire ai nostri Clienti condizioni ideali per l’infrastruttura aziendale che ospita applicazione vitali”.

Un ulteriore importante tassello dell’area dedicata ai Servizi Gestiti di Npo Sistemi, ha commentato Lombardi, è l’aspetto metodologico che si basa sulle fondamenta dell’approccio ITIL: “Per noi questo insieme di linee guida ispirate dalle Best Practice nella gestione dei servizi di IT Service Management ci permette di erogare servizi IT di qualità. Inoltre, vorrei segnalare la figura del Service Manager che mettiamo a supporto dei Clienti in funzione della nostra metodologia di assessment”.

Npo Sistemi, nell’area dei Managed Services, propone infine una soluzione intelligente per un’infrastruttura di stampa e copia completamente ottimizzata, gestita e supportata: “Grazie all’integrazione delle nostre attività con Ricoh – ha concluso Lombardi – ci siamo ulteriormente rafforzati nella gestione dei documenti e dell’ambiente di stampa. Vantiamo in questo settore specifico un’esperienza decennale e disponiamo delle le conoscenze e degli strumenti per supportare le aziende a semplificare il proprio ambiente di stampa e copia, riducendo i costi ad esso collegati”.

In un mercato in cui la tecnologia corre sempre più veloce i Servizi Gestiti forniscono vantaggi sostanziali a gran parte delle imprese, tra cui costi prevedibili e ricorrenti, maggiore affidabilità e disponibilità dei sistemi, livelli di servizio più elevati e riduzione delle spese. Parallelamente, all’interno delle aziende-cliente si riescono a ottenere utenti sempre più soddisfatti. Tutti argomenti molto validi per demandare all’esperienza di fornitori di Managed Services con le caratteristiche tipiche di Npo Sistemi le proprie attività di gestione e amministrazione dei sistemi IT aziendali.

___________________________________________________________________________

Npo Sistemi (www.nposistemi.it)

Idee, Tecnologie e Competenze ICT al servizio delle imprese. Ci occupiamo di Software Solutions, Managed Services e Technology & Integration. Da più trent’anni garantiamo il pieno supporto dei processi di business con costi di gestione ottimizzati per permettere alle aziende di anticipare i cambiamenti del mercato. Supportiamo il Cliente nella gestione di un’infrastruttura tecnologica sicura, affidabile e performante.

Per informazioni specifiche sull’area dei Managed Services di Npo Sistemi: www.nposistemi.it/it/managed-services/