Visualizza articoli per tag: Consoft Sistemi

L'efficacia dell'App "Compliance GDPR” riconosciuta dalla clientela in diversi settori merceologici

La normativa GDPR è ormai in vigore dallo scorso 25 maggio. L'Unione Europea, come è ben noto, ha infatti innalzato gli standard richiesti alle aziende facendo applicare ai Paesi appartenenti all'Unione Europea una nuova legislazione che ha cambiato le regole per raccogliere, archiviare e usare le informazioni degli utenti.

La start up FearLess vince il primo programma di Corporate Social Incubation nato dalla collaborazione tra Consoft Sistemi e SIT - Social Innnovation Teams

Milano, 7 febbraio 2019 - Nel quadro delle attività di Corporate Social Responsibility e di Open Innovation di Consoft Sistemi è stato avviato un programma di incubazione Corporate rivolto a startup attive sui temi dell'Information Technology. Il primo passo di questo programma è stata la pubblicazione di un bando rivolto a start up ad impatto sociale. Si tratta di un’iniziativa innovativa che mette in luce anche l'importante collaborazione in essere di Consoft Sistemi con il SIT (Social Innovation Teams).

Consoft Sistemi (www.consoft.it) è un’azienda italiana presente sul mercato ICT dal 1986 con sedi a Torino, Milano, Genova, Roma e Tunisi. “Ogni giorno qualcosa di nuovo” è il claim di questa azienda che è cresciuta negli anni senza perdere il gusto per l’innovazione che esprime quotidianamente nelle attività che svolge per la propria clientela.

Social Innovation Teams (www.socialinnovationteams.org) è una community di imprenditori, professionisti, ricercatori e studenti che supporta la nascita e lo sviluppo di progetti di innovazione e imprenditorialità sociale.

"Il bando Consoft Social Incubator — ha spiegato Cristina Bonino, CEO di Consoft Sistemi — si è distinto per l’offerta di un’esperienza immersiva in una realtà corporate, grazie alla localizzazione per un anno all’interno della nostra sede milanese ".  

La start up che si è aggiudicata il bando è stata Fearless. "Fearless è una start up innovativa ad impatto sociale impegnata nell’ambito del mobile health connesso al trattamento del disagio mentale — ha illustrato Cristina Bonino. — Il progetto consiste nello sviluppo di un’app collegata a una piattaforma che eroga servizi di assistenza e supporto on line in campo psicologico, psichiatrico e psicosociale. Lo scopo è quello di costruire un’infrastruttura tecnologica aperta a utenti, operatori e organizzazioni del settore, in grado di ottimizzare l’accesso alle cure e facilitare la comunicazione coi servizi disponibili sul territorio".

Dal bando potranno anche nascere future collaborazioni tra Consoft Sistemi e Auticon, azienda risultata già affermata sul mercato internazionale, il cui scopo è impegnare risorse con autismo nell’IT per valorizzare la neurodiversità.

A questa prima iniziativa ne seguiranno altre per far conoscere Consoft Social Incubator alle start up, ai giovani con spirito imprenditoriale, a professionisti che hanno idee nuove che vogliono concretizzare.

“Si tratta di una proposta innovativa — ha concluso Cristina Bonino. — È un’occasione per una startup e per giovani imprenditori di essere ospitati, a costi ridotti, all’interno di una realtà aziendale, vivendo quindi tutte le problematiche, le esigenze, i cambiamenti, le opportunità che un’azienda deve affrontare quotidianamente, apprendendo quindi con un metodo simile al 'training on the job' meccanismi, processi e strategie risolutivi. In sostanza è un’ottima opportunità per coloro che ospiteremo, ma anche per noi che riceveremo stimoli dall’esterno. E questo è sicuramente un valore aggiunto importante per un’azienda come la nostra che punta sull’innovazione.”

Consoft Social Incubator

Dalla collaborazione tra Consoft Sistemi (www.consoft.it) e SIT - Social Innnovation Teams (www.socialinnovationteams.org) nasce il primo programma di Corporate social incubation (csincubator.consoft.it)!

Nel quadro delle attività di Corporate Social Responsibility e di Open Innovation di Consoft Sistemi è stato avviato un programma di incubazione Corporate rivolto a startup a significativo impatto sociale, attive sui temi di Information Technology come Web, Big Data, IoT, Blockchain e Artificial Intelligence.

Consoft Sistemi è un’azienda italiana presente sul mercato ICT dal 1986 con sedi a Torino, Milano, Genova, Roma e Tunisi. “Ogni giorno qualcosa di nuovo” è il claim di questa azienda che è cresciuta negli anni senza perdere il gusto per l’innovazione che esprime quotidianamente nelle attività che svolge per la propria clientela.

Social Innovation Teams è una community di imprenditori, professionisti, ricercatori e studenti che supporta la nascita e lo sviluppo di progetti di innovazione e imprenditorialità sociale.

Il programma Corporate Social Incubation Consoft-SIT si distingue per la focalizzazione su un numero estremamente limitato di startup (una o due) e per l’offerta di un’esperienza immersiva in una realtà corporate, esperienza favorita dalla localizzazione per un anno all’interno della sede milanese di Consoft Sistemi.  

Una sede ampia e luminosa, ricavata da una riqualificazione industriale, localizzata di fronte al Campus Bovisa del Politecnico di Milano, nella nuova zona Bovisa, in via Candiani 73, nelle vicinanze dello Startup District & Incubator.

I Responsabili del programma di incubazione/accelerazione saranno Cristina Bonino (CEO Consoft Sistemi) e Paolo Landoni (Prof. di imprenditorialità e innovazione al Politecnico di Torino), entrambi con alle spalle una serie di attività di mentorship per startup.

Secondo il prof. Paolo Landoni questa iniziativa “non solo è un importante esempio delle possibili collaborazioni tra grandi imprese e startup in un’ottica di open innovation, ma è anche interessante dal punto di vista delle nuove attività di Corporate Social Responsibility, quelle che sono definite “strategiche””.

“E’ un’iniziativa innovativa - ha aggiunto Cristina Bonino - è un’occasione per una startup di essere ospitata all’interno di una realtà aziendale vivendo quindi tutte le problematiche, le esigenze, i cambiamenti, le opportunità che un’azienda deve affrontare quotidianamente, apprendendo quindi con un metodo simile al 'training on the job' meccanismi, processi e strategie risolutivi”.

Il programma è completamente gratuito (non è richiesta equity in cambio dei servizi ricevuti) e prevede: una postazione in co-working per due-tre persone per un anno, supporto strategico e accompagnamento da parte di Consoft Sistemi, coordinato dal CEO del gruppo Cristina Bonino, un percorso personalizzato per lo sviluppo imprenditoriale, coordinato dal Prof. Paolo Landoni del Politecnico di Torino, e il supporto della community SIT per la crescita dell’impatto sociale e per l’interazione con altre startup a impatto a diversi stadi di sviluppo.

Al termine del percorso Consoft Sistemi e SIT valuteranno un proprio investimento nel progetto imprenditoriale e forniranno supporto per la raccolta di finanziamenti da parte di investitori qualificati, business angels e imprese corporate.

Il programma è supportato da Opstart (www.opstart.it), uno tra i primi e migliori portali italiani di Equity Crowdfunding.

Una soluzione per gestire la fatturazione B2B in modo rapido, semplice ed indipendente dal sistema ERP esistente in azienda

Com'è ormai noto, con il prossimo 1 gennaio 2019 la Fatturazione Elettronica tra privati diventa obbligatoria: fatture veicolate esclusivamente in formato XML, trasmissione e ricezione tramite il Sistema di Interscambio (SDI) dell'Agenzia delle Entrate; la conservazione a norma delle fatture medesime è il naturale passo a seguire.

Consoft Sistemi e X VIEW si propongono con soluzioni e servizi specifici sulle due fasi fondamentali dell’iter di fatturazione: la gestione dello scambio con lo SDI e delle sue notifiche e la necessaria integrazione con i sistemi ERP aziendali nelle fasi di ciclo attivo e passivo

"Per la fase di integrazione con lo SDI — ha illustrato Katia Manfrin responsabile della BU ECM di Consoft Sistemi — come partner di AbleTech, produttore della soluzione documentale Arxivar, proponiamo l’utilizzo della suite dei servizi di intermediazione IX FE/CE, che ottemperano in modo semplice alle indicazioni della normativa sulla fatturazione elettronica e sull’invio in conservazione".

L’unione delle forze con X View consente di fornire ai clienti il supporto ulteriore alla definizione di un sistema completamente integrato ed automatizzato: la definizione e realizzazione di quanto necessario per la comunicazione tra i servizi IXFE con i principali ERP aziendali (Oracle E-Business Suite, JD Edwards, SAP, Microsoft).

"X View — ha specificato Matteo D’Ottavio, General Manager di X View — prevede la definizione di integrazioni specifiche con i servizi di intermediazione sia per il ciclo attivo sia per quello passivo: l’estrazione dei dati di fatturazione dal sistema ERP e la trasformazione di questi nel formato XML previsto da SDI nel primo caso e, nel secondo caso, la messa a punto di processi e procedure per automatizzare quanto più possibile l’inserimento delle fatture fornitori su ERP e le successive operazioni necessarie alla conservazione a norma del passivo.”

L’integrazione nativa dei servizi IX FE/CE con la soluzione documentale Arxivar consente di associare al servizio di intermediazione non solo una la soluzione di archiviazione; Katia Manfrin ricorda infatti che "con il BPM di Arxivar viene facilitata la gestione delle notifiche da SDI e la realizzazione di processi di instradamento o approvativi”.

Per informazioni su tempi e costi del servizio “Fatturazione B2B” questi i contatti utili:

Consoft Sistemi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

X View: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Tema del progetto l’ospedalizzazione domiciliare realizzato da un consorzio di aziende, università, fondazioni e ospedali

Parte a Torino LA CASA NEL PARCO, progetto di ricerca sull’ospedalizzazione domiciliare, realizzato da un consorzio, il cui capofila è Consoft Sistemi, formato da quindici imprese, Università e Politecnico di Torino, Collegio Carlo Alberto, Fondazione ISI e dagli ospedali Città della Salute e della Scienza di Torino, Ospedale Maggiore della Carità di Novara, San Luigi di Orbassano e Fondazione Don Gnocchi.

Il progetto ha vinto, primo in graduatoria, il bando Piattaforma tecnologica «Salute e Benessere» della Regione Piemonte. Il progetto da 11 milioni e mezzo di Euro è co-finanziato con 5 milioni e mezzo di Euro dalla Regione Piemonte con i fondi POR FESR 2014-2020.

LA CASA NEL PARCO svilupperà un nuovo modello organizzativo informatizzato per gestire tutte le fasi dell’ospedalizzazione domiciliare, e costruirà una soluzione informatica a supporto di medici e pazienti mettendo assieme tecnologie di Internet of Medical Things, Intelligenza Artificiale e gestione dei processi.

"Il futuro Parco della Salute, della Ricerca e dell’Innovazione sarà un’occasione anche per il tessuto industriale di Torino» asserisce - Cristina Bonino, AD di Consoft Sistemi - e LA CASA NEL PARCO con la ventina di imprese del suo consorzio contribuirà a gettare i semi di una collaborazione fra pubblico e privato e attrarrà in Piemonte aziende quali IBM con il suo sistema Watson per la sanità".

Sfruttando le proprie competenze in ambito “Risk & Compliance” Consoft Sistemi, partner Splunk da un decennio, ha sviluppato la “APP Splunk per la Compliance GDPR”

Com'è ormai ben risaputo, è tempo per le aziende di allinearsi al GDPR. Le organizzazioni dovranno essere a brevissimo più proattive e possedere una predisposizione alla privacy che tenga conto del livello di rischio.

In quest'ambito Consoft Sistemi, partner Splunk dal 2008, sfruttando le proprie competenze in ambito “Risk & Compliance” ha sviluppato la “APP Splunk per la Compliance GDPR”.

Splunk (www.splunk.com) è lo strumento leader di mercato per la gestione dei “Machine Data”, ovvero di tutte quelle le informazioni generate dai sistemi, server, apparati, e applicazioni tipicamente sotto forma di logfile. Su questa piattaforma è stata realizzata da Consoft Sistemi una apposita APP in grado di soddisfare i seguenti requisiti:

  • Monitoraggio completo dell’accesso ai sistemi a perimetro: server, DB, folder documenti;
  • Inalterabilità dei dati raccolti e verifica integrità;
  • Integrazione con le informazioni provenienti dal Registro dei Trattamenti;
  • Possibilità di correlare le informazioni di accesso con il Registro dei Trattamenti;
  • Gestione avanzata dei log per avere completa visibilità in caso di violazione;
  • Reportistica flessibile e personalizzabile dedicata alla Compliance.

"Siamo partner Splunk dal 2008 - ha illustrato Marco Scala, Product Manager Splunk di Consoft Sistemi - e lavoriamo da anni in ambito Compliance e Sicurezza con un apposito gruppo dedicato. Supportiamo i nostri clienti nel processo di implementazione di un completo ed efficace sistema di verifica della Compliance GDPR con un team di Consulenti esperti e qualificati sia dal punto di vista normativo che tecnologico".

L'APP di Consoft Sistemi è in grado di operare la verifica della Compliance Statica, la verifica della Compliance Dinamica e la gestione Incidenti di Compliance.

"Nel primo caso - ha spiegato Scala - la nostra APP Splunk per la Compliance GDPR verifica la corrispondenza tra le Policy definite in fase di Risk Analysis con quanto effettivamente implementato sui Domain Controller aziendali e segnala eventuali difformità ed anomalie. Nel secondo caso, Splunk permette di monitorare tutti gli accessi effettuati ai sistemi all’interno del “perimetro GDPR”, raccogliendo, quando possibile, informazioni sull’utente utilizzato, la sorgente dell’accesso, l’oggetto dell’attività e la tipologia di attività svolta. Le attività svolte su un sistema “a perimetro GDPR” vengono quindi confrontate con quanto definito nel Registro dei Trattamenti per verificare se l’attività registrata è lecita e consentita dal Registro, oppure se si tratta di un’attività non autorizzata, ovvero effettuata con un account che non è autorizzato a svolgere tale attività. Infine, per quanto riguarda la gestione Incidenti di Compliance la nostra APP permette anche di gestire analisi, remediation e chiusura di questi incidenti attraverso uno strumento di Workflow integrato. La segnalazione può anche essere inoltrata ad uno strumento di ticketing esterno, oltre a consentire l’invio di una segnalazione al responsabile del trattamento impattato o ad un gruppo di audit".

Per maggiori informazioni sulla APP Splunk per la Compliance GDPR di Consoft Sistemi scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Un doppio appuntamento a Torino e Milano per approfondire l'applicazione della normativa in vigore dal prossimo 25 maggio

Consoft Sistemi, col supporto di Abletech con la sua piattaforma di Information & Process Management più diffusa in Italia Arxivar, ha organizzato per la terza settimana di marzo un evento gratuito che metterà in luce i vari aspetti della normativa GDPR ormai prossima all'entrata in vigore.

"Abbiamo predisposto un evento della durata di una mattinata - ha illustrato Katia Manfrin, Business Unit Manager di Consoft Sistemi - che avverrà presso le nostre sedi Consoft Sistemi di Torino e Milano. Il primo incontro è previsto a Torino per il 26 marzo, dalle ore 10.30 alle 13.00, mentre il 27 marzo lo stesso evento si svolgerà anche a Milano, sempre allo stesso orario"

La Digital Transformation ha determinato la nascita di nuovi canali web attraverso cui viaggiano dati personali, con conseguente aumento del rischio di gestione connesso:
e-commerce, internet banking, portali medici, social network. Per tale motivo, il General Data Protection Regulation (GDPR), impone, a partire dal 25 maggio 2018, una gestione ancora più trasparente, sicura e controllata dei dati personali dei cittadini UE.

"L'applicazione della normativa - ha proseguito Katia Manfrin - vede il coinvolgimento di differenti ruoli e figure; il nostro evento ha l'obiettivo di analizzare i diversi aspetti e rispondere ai quesiti, affrontando tre principali scenari che riguardano il quadro legale, la compliance e gli strumenti abilitanti".

Questo il dettaglio di programma:

   QUADRO LEGALE: Quali sono gli obblighi per le grandi aziende e come concretamente fornisce supporto la figura di un legale - intervento dell'avvocato Luca Giacobbe (Studio Legale LG Law)

   COMPLIANCE: Come un solution integrator quale Consoft Sistemi riesce a dare il suo apporto e supporto all'attuazione della normativa - intervento di Paolo Asioli (Consoft Sistemi)

   STRUMENTI ABILITANTI: Come rendere più semplici gli adeguamenti richiesti e con quali strumenti: Arxivar come tecnologia abilitante - intervento di Dimitri Zanella (Abletech)

Al termine degli eventi è previsto un buffet con relativo networking.

Per iscriversi basta compilare il form al seguente indirizzo: http://bit.ly/2oZc0Ei

L'invito è rivolto esclusivamente alle aziende finali. La registrazione è soggetta a verifica e conferma da parte di Consoft Sistemi

Per ulteriori informazioni contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Consoft Sistemi premiata con l'EMEA 2017 Reseller of the Year Award

 Al CA World di Las Vegas, Consoft Sistemi ha ricevuto l'ambito riconoscimento di Reseller of the Year

Torino, 15 dicembre 2017 - In occasione del CA WORLD 2017, il principale evento dedicato ai clienti e alla community dei Partner CA che si è svolto dal 13 al 16 Novembre scorso a Las Vegas, CA Technologies ha premiato Consoft Sistemi con l'EMEA 2017 Reseller of the Year Award. Il riconoscimento è stato attribuito al partner europeo che più di altri ha avuto la capacità di proporre soluzioni di valore basate su tecnologie CA Technologies.

“Questo premio — ha sottolineato Fulvio Guglielmelli, Sales Manager di Consoft Sistemi — rappresenta per il nostro gruppo un importante riconoscimento. Ci permette di rafforzare la partnership con CA che dura da oltre un decennio e consolida i nostri investimenti fatti negli ultimi anni sulle tematiche della trasformazione digitale. Investimenti che ci vedono coinvolti negli ambiti più innovativi che vanno dal DevOps alla Security, passando per i temi dell’Automation, dell‘API management e dell’Application Performance Management.”

“Il successo della collaborazione tra CA e Consoft Sistemi — ha affermato Michele La Martina, Amministratore Delegato di CA Technologies — si riflette in modo concreto nella fedeltà e nel grado di soddisfazione dei nostri clienti, che da anni investono nelle tecnologie e nei servizi offerti dalle due aziende per migliorare l’efficienza e innovare.”  

Consoft Sistemi annuncia una nuova e importante partnership con Tableau, leader di mercato internazionale in ambito BI e Analytics

Daniele TomatisConsoft Sistemi (www.consoft.it) consolida la partnership strategica con Tableau (www.tableau.com) rafforzando la propria presenza sul mercato ICT nell’ambito delle soluzioni dedicate alla Business Intelligence e agli Analytics.

“Abbiamo scelto Tableau – spiega Daniele F. Tomatis, Business Unit Manager di Consoft Sistemi – perché è in grado, con la propria suite di prodotti, di supportare le più grandi organizzazioni di tutto il mondo, valorizzando appieno i loro asset più preziosi: dati e persone.”

Tableau è da cinque anni uno dei principali attori di mercato in questo settore ed è presente nel quadrante in alto a destra, quello dei leader, del “Gartner Magic Quadrant for Business Intelligence and Analytics Platforms”.

“Optare per la partnership con Tableau – ha aggiunto Tomatis – significa per Consoft Sistemi, sposarne la filosofia e supportare le aziende nell’evoluzione del loro approccio all’analisi e alla comprensione dei dati. Rispetto ad altre multinazionali che offrono soluzioni di BI e Analytics come parte di un’offerta più ampia, abbiamo scelto di lavorare con Tableau proprio perché questa realtà è specializzata solo in questo preciso ambito, e quindi tutto il focus e lo sforzo evolutivo viene concentrato su questa tematica”.

“Tableau sta cambiando il modo in cui le persone utilizzano i dati – ha commentato Rino Mura, Channel Manager di Tableau. – L’approccio è assolutamente innovativo, la Modern BI identifica nella Visual Analysis il nuovo standard per la data discovery, dove chiunque in maniera autonoma all’interno di una organizzazione può connettersi, visualizzare e condividere insights.
Non è più necessario spendere giorni, settimane, nel preparare e customizzare grafici o report, il carico di lavoro è ridistribuito in maniera più efficiente. Tableau offre l’opportunità di dedicare più tempo a rispondere alle domande del business e guidare decisioni strategiche basandole esclusivamente sui dati in maniera estremamente più rapida. Siamo molto felici di sviluppare il rapporto di collaborazione con Consoft: è il partner giusto per condividere i nuovi messaggi relativi alla Modern BI sul territorio, è presente sul mercato da oltre trent’anni e ci permetterà di raggiungere importanti realtà Italiane e rafforzare la nostra leadership”.



La rinomata compagnia di crociere aggiorna i sistemi “core business” (booking, terra e bordo) per offrire alla propria clientela servizi sempre più completi ed efficienti.

Torino, 23 gennaio 2017 – Consoft Sistemi (www.consoft.it) ha individuato la piattaforma CA API Gateway per venire incontro alle esigenze di integrazione con il mondo esterno che permette a MSC Crociere di controllare le proprie business operations. MSC Crociere può ora soddisfare diverse esigenze, a partire dalla messa in sicurezza e dalla profilazione dinamica delle API (Application Programming Interface) per le prenotazioni provenienti dalle migliaia di agenzie sul territorio. Parallelamente, la piattaforma è stata utilizzata anche per implementare l’integrazione verso sistemi esterni, necessari per il completamento del nuovo processo di booking in fase di riprogettazione.

 Fulvio Guglielmelli low“All'interno dei diversi settori produttivi, ma in particolar modo per le aziende con larga clientela retail – ha spiegato Fulvio Guglielmelli, Sales Manager di Consoft Sistemi - i confini dell'impresa tradizionale tendono a confondersi, con l'apertura delle proprie funzionalità di dati e app on-premise, a entità partner, al web, alle app mobile, ai device intelligenti e al cloud. Le API costituiscono le fondamenta di questa nuova open enterprise, consentendo alle imprese di riutilizzare le risorse informative esistenti al di là dei confini aziendali. Le API mettono le aziende in condizione di riutilizzare rapidamente i sistemi IT, aggiungere valore alle offerte esistenti e attivare nuovi flussi di ricavi. Non dovrebbe costituire una sorpresa, tuttavia, che l'esposizione dei sistemi on-premise tramite API crei anche una serie di nuove sfide a livello di sicurezza e di gestione. Per ‘API Management’ intendiamo un insieme di processi e di tecnologie emersi negli ultimi anni per supportare le aziende nel superamento di queste sfide. Le soluzioni di API Management mirano a rendere più semplice, anche per le aziende più attente alla sicurezza, l'apertura delle proprie risorse informative per l'utilizzo da parte di aziende partner, app mobile e servizi cloud, senza compromettere la sicurezza dei dati e la performance dei sistemi di backend”.

Relativamente a questo progetto specifico, nell’ambito del proprio piano di Digital Trasformation, MSC Crociere ha previsto l’aggiornamento dei sistemi “core business” della compagnia (booking, terra e bordo) per offrire alla clientela un servizio sempre più completo ed efficiente. Tra le necessità emerse, prima di individuare la soluzione proposta da Consoft Sistemi, i nuovi sistemi avrebbero dovuto integrare delle componenti e dei servizi forniti da operatori commerciali esposti attraverso API, inoltre MSC avrebbe dovuto a sua volta fornire delle API efficienti e sicure alle agenzie viaggi loro partner.

 Consoft Sistemi ha proposto la piattaforma CA API Gateway come soluzione di integrazione e messa in sicurezza delle API applicative.

“CA Api GW – ha illustrato Fulvio Guglielmelli – è una piattaforma di Api Management leader di mercato per il Full Life Cycle API Management secondo il ‘Magic Quadrant’ di Gartner. Attraverso questa piattaforma, MSC Crociere può, con un’unica soluzione soddisfare diverse esigenze. Inizialmente si è concentrata nella messa in sicurezza e nella profilazione dinamica delle API per le prenotazioni provenienti dalle migliaia di agenzie sul territorio, gestendo in questo modo i picchi e le tipologie delle richieste. La piattaforma si è resa adatta anche per implementare l’integrazione verso sistemi esterni (Amadeus e Fed Servizi) necessari per il completamento del nuovo processo di booking in fase di riprogettazione, grazie alla flessibilità del gateway nella interconnessione di differenti protocolli di comunicazione”.

Il ruolo di Consoft Sistemi all’interno di questo progetto è quello di supportare MSC Crociere nell’installazione, nella progettazione e nell’implementazione delle policy all’interno della piattaforma scelta, individuando le modalità di integrazione più adeguate; la soluzione risulta estremamente scalabile, e potrà in maniera efficace supportare i volumi di business che la compagnia intende raggiungere.

“Alla nostra compagnia – ha sottolineato Daniele Buonaiuto, CIO di MSC Crociereoccorreva identificare una piattaforma in grado di potenziare le capacita di integrazione con i nostri partner. Consoft Sistemi, grazie all’adozione della piattaforma CA API Gateway ci ha consentito di ottenere rapidamente una esposizione sicura e controllata delle API rivolte alle agenzie viaggi. Con questa piattaforma risulterà sempre più semplice la gestione dei picchi di prenotazioni nei periodi di forte affluenza, nonché processi di booking rapidi e sicuri”.


Consoft Sistemi S.p.A.

Siamo presenti sul mercato dell’Information Technology dal 1986 con sedi a Torino, Milano, Roma, Genova e Tunisi.

Consoft Sistemi S.p.A. consolida le attività di un gruppo di aziende che offrono un ampio ventaglio di soluzioni dalla Web e Digital Technology, ai Big Data, all’IoT fino alla teleassistenza.

Dal 1986 il gruppo Consoft ha conosciuto una crescita continua in termini di personale, fatturato, portafoglio clienti e competenze, crescita più che mai in atto oggi.

(www.consoft.it)

MSC Crociere

MSC Crociere è la compagnia di crociere leader del mercato nel Mediterraneo, in Sud Africa e in Brasile. MSC Crociere salpa durante tutto l'anno nel Mediterraneo e ai Caraibi, Cuba e Antille, oltre a offrire un'ampia scelta di itinerari stagionali in Nord Europa, nell'Oceano Atlantico, in Sud America, in Sud Africa e a Dubai, Abu Dhabi e Sir Bani Yas. MSC Crociere è un'azienda privata europea che conta 15.500 dipendenti in tutto il mondo ed è presente in 45 Paesi.

(www.msccrociere.it)