Come e perché diventare esperti del digital marketing?

Come e perché diventare esperti del digital marketing?
07 Lug
2021

Il mondo del lavoro sta cambiando, oggi sono sempre di più le opportunità offerte dal digitale e da internet, in quanto aumentano le aziende medio grandi che vogliono digitalizzarsi e aumentare la loro esposizione online.

Proprio per questo motivo, aumentano le richieste per professionisti del Digital marketing che siano in grado di operare nel settore, grazie a un set di competenze che possono essere acquisite solo attraverso lo studio e l’esperienza sul campo. Ma come diventare esperti del Digital Marketing? Scopriamolo insieme.

 

Corsi di formazione per diventare digital marketer

Il mondo universitario è ancora legato alle vecchie materie e insegnamenti, sono poche le possibilità accademiche infatti per chi vuole specializzarsi nel campo del digital marketing. Per iniziare a lavorare in questo settore e riuscire a colmare il gap formativo sono nati negli ultimi anni dei corsi specialistici che permettono di conseguire tutte le competenze richieste attraverso un percorso biennale.

Scegliere il giusto corso in digital marketing è molto importante. Bisogna affidarsi solo a enti di formazione e preparazione tecnica che rilascino una certificazione, che abbiano insegnanti preparati e professionisti del settore e che offrano possibilità non solo di studiare teoricamente la materia ma anche di mettersi alla prova sul campo.

Un percorso di studi completo nel campo della comunicazione e strategia digitale richiede che si segua un percorso completo che permetta di conoscere questo settore e i suoi strumenti a 360°. In particolar modo, si dovrà affrontare lo studio dei Social Media, dell’e-mail marketing, dell’advertising, content marketing, siti web, e-commerce ecc…In questo modo si sarà preparati e pronti a lavorare in un settore in costante crescita.

Perché diventare esperti di Digital Marketing

Essendo una professione che si sta delineando negli ultimi anni, sicuramente all’inizio si può essere incerti sulle possibilità lavorative che può offrire un percorso di formazione nel campo del marketing digitale. Diventare esperti di questo settore però, in realtà, permette di entrare in un mondo del lavoro dinamico, innovativo e in crescita.

La pandemia da Covid-19, ha accelerato la transizione digitale sia nell’ambito delle imprese private sia pubbliche. Ha portato sempre di più l’esigenza di comunicare con le persone, gli utenti e potenziali clienti attraverso gli strumenti digitali.

Questa transizione ha permesso di scoprire anche alle aziende che erano ancorate ai vecchi sistemi di marketing, come il mondo del digitale abbia delle forti potenzialità.

Per questo motivo, diventare esperti del Digital marketing, offre la possibilità di trovare lavoro sia come dipendente sia come freelance, per lavorare alle strategie di comunicazione e pubblicizzazione delle aziende che oggi come non mai, vogliono migliorare la loro presenza online.

Sbocchi lavorativi per gli esperti del marketing digitale

Seguendo un corso che fornisce tutte le competenze e strumenti per lavorare nel settore del marketing digitale è possibile aprirsi ad un mercato del lavoro molto dinamico e soprattutto profittevole. Nello specifico ci si può creare una carriera come liberi professionisti lavorando alle strategie di comunicazione e posizionamento digitale delle aziende private, e di coloro che hanno bisogno di pubblicizzarsi online.

Ma non solo, è possibile trovare anche possibilità lavorative in qualità di dipendente come: Web marketing specialist, content creator, social media manager o digital marketing manager. I guadagni che si possono ottenere da questo lavoro sono sicuramente commisurati alla propria esperienza e capacità. In media, come dipendenti entry level, si può ambire a compensi tra i 1300 e i 1500 euro al mese.

Mentre lavorando come liberi professionisti, inizialmente è possibile che i guadagni saranno al di sotto di quelli di un dipendente, ma se ci si crea un buon giro di clienti si può raggiungere anche un guadagno annuo di oltre 30 mila euro.

 

 

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.