IBM Watson per comprendere il linguaggio business

IBM Watson per comprendere il linguaggio business
18 Mar
2020

IBM annuncia la disponibilità di nuove tecnologie IBM Watson progettate per aiutare le aziende a identificare, comprendere e analizzare alcuni degli aspetti più difficili della lingua con maggiore chiarezza.

IBM annuncia la disponibilità di nuove tecnologie IBM Watson progettate per aiutare le aziende a identificare, comprendere e analizzare alcuni degli aspetti più difficili della lingua con maggiore chiarezza.

Questo nuovo pacchetto di tecnologie rappresentano le principali funzionalità di Natural Language Processing (NLP) che provengono dal Project Debater di IBM Research, l’unico sistema di intelligenza artificiale in grado di discutere con gli esseri umani su argomenti complessi.

La NLP è considerata una delle sfide più complesse per l'AI: in passato l’intelligenza artificiale non era in grado di gestire e comprendere gli idiomi, mentre ora, grazie a Project Debater integrato con IBM Watson, può capire e analizzare il nostro linguaggio.

IBM sta introducendo sul mercato le tecnologie avanzate sviluppate da Project Debater e integrate in Watson, con un focus particolare sulla capacità di sfruttare il linguaggio naturale. Le prime fasi del NLP già introdotte sono l’analisi, il riassunto e il raggruppamento in cluster. Inizialmente, NLP lavorerà sulla lingua inglese, ma tra il 2020 e il 2021, IBM sarà in grado di supportare anche numerose altre lingue, tra cui italiano, francese, tedesco, cinese, giapponese e arabo.

Da sempre IBM è leader nel Natural Language Processing, area in cui ha sviluppato tecnologie che permettono al computer di imparare, analizzare e capire il linguaggio umano, inclusi sentimenti, dialetti, toni e molto altro.